Ciambelline lievitate alla ricotta e gocce di cioccolato fondente

Pubblicato il Pubblicato in Blog, Colazione, dolci, Ricetta, Ricette, Ricette dolci

 

Chi cucina sa che i lievitati possono essere delle vere gioie o pure delle grandissime delusioni. Mi sono avvicinata da poco a loro, circa sei mesi, e sinceramente credo di non volerli più lasciare. Ci ho messo un po’, lo so, ma avevo sempre quella “paura” di non farcela e sopratutto di rimanerci male qualora non mi fosse riuscito bene qualcosa.

A volte mi lascio trascinare nell’insicurezza più totale e quindi non ci provo nemmeno, altre volte invece riesco a sconfiggere quella famosa “paura” e allora ci provo e se il risultato viene bene, sono la persona più felice del mondo. Di solito quando devo preparare una cosa che per me risulta nuova mi sale sempre quella brutta ansia, ma alla fine è “un’ansia” positiva perché mi permette di concentrarmi ancora di più e allora è proprio lì che arrivano i risultati. Magari risulterò un po’ complicata e questo mio essere alla fine lo trasmetto anche in cucina…ma a me va benissimo così. Adoro letteralmente impastare, mi rilassa, mi scarica i nervi e in quel preciso momento non penso più a niente.

Faccio sempre tutto a mano e questa cosa mi piace tantissimo..sentire sulle mani la farina, l’impasto che inizia a prendere forma..è una specie di magia, non trovate? L’altro giorno avevo in mente di provare a tutti i costi queste ciambelline lievitate..così ho comprato gli ingredienti che mi mancavano, ho aspettato di essere sola in casa, ho messo un po’ di musica.. et voilà! Sono venute esattamente come dovevano venire e quindi potete immaginare la mia gioia.

L’unica accortezza che vi do è quella di tenere la ciambelline dentro un contenitore ermetico per un paio di giorni e visto che sono ideali per la colazione, magari potete tagliarle a metà e farcirle a vostro piacere..così saranno ancora più golose.

Che ne dite?  Pronti a mettere le mani in pasta?

 

INGREDIENTI:

  • 200 gr di farina Manitoba
  • 300 gr di farina 00
  • 2 uova
  • 100 ml di latte
  • 10 gr di lievito di birra
  • 50 gr di zucchero di canna
  • 150 gr di ricotta fresca
  • 60 gr di gocce di cioccolato fondente
  • zucchero a velo di canna

PREPARAZIONE:

Iniziate sciogliendo il lievito con il latte appena tiepido e un cucchiaino di zucchero di canna. In una terrina setacciate le due farine, unite lo zucchero rimasto, unite anche il latte a filo, le uova e la ricotta setacciata. Impastate finché l’impasto risulterà liscio e infine  aggiungete anche le gocce di cioccolato fondente. Mettete il panetto in una ciotola, copritelo con uno strato di pellicola e lasciatelo lievitare per 2 ore. Il volume dovrà essere il doppio. Una volta pronto, lavorate di nuovo l’impasto e stendetelo su un piano di lavoro con il matterello a uno spessore di circa 3 cm. Con un bicchiere di circa 6-7 cm di diametro ricaverete circa 13-14 dischetti e poi forateli al centro per ottenere le ciambelline. Mettetele su una placca foderata ben distanziate tra di loro, coprite con un canovaccio e lasciatele riposare ancora per 30 minuti. Fatele cuocere in forno già caldo a 180° per circa 20 minuti. Una volta fate raffreddate spolverizzatele con lo zucchero a velo di canna.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *