Kipferl – biscotti austriaci

Pubblicato il Pubblicato in Colazione, dolci, Merenda, Ricetta, Ricette, Ricette dolci

Se vi dico Kipferl cosa vi viene in mente? Niente? Tranquilli, non siete di certo gli unici. Prima di adesso nemmeno io ero a conoscenza di questi biscotti.

Comunque i Kipferl sono, per l’appunto, dei biscotti natalizi di origine austriaca. Si dice che sono stati ideati da dei panettieri per festeggiare la fine dell’invasione turca del 1683. Si presentano a forma di ferro di cavallo o di mezzaluna e sono di buon auspicio da regalare. La presenza della farina di mandorle li rende davvero molto friabili e quindi perfetti da mangiare anche a colazione.

Pronti per prepararli insieme?

INGREDIENTI PER CIRCA 15-16 BISCOTTI

  • 110 gr di farina 00
  • 70 gr di farina di mandorle
  • 65 gr di burro freddo
  • 50 gr di zucchero di canna
  • 1 uovo
  • un pizzico di sale
  • zucchero a velo q.b.

PREPARAZIONE:

Versate in un mixer le due farine, il burro ancora freddo fatto a pezzetti e il pizzico di sale. Frullate velocemente a più riprese così da ottenere un composto di briciole. Adesso aggiungete anche lo zucchero di canna e l’uovo e continuate a frullare finché non otterrete un impasto ben amalgamato. Estraetelo dal mixer, formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola e mettetelo in frigo per almeno 2 ore. Potete anche preparare l’impasto la sera prima e lasciarlo tutta notte in frigo. L’importante è lasciare poi il panetto a temperatura ambiente almeno mezz’ora. In un piano di lavoro infarinato stendete il panetto di frolla (non troppo sottile) e con un coltello tagliate dei piccoli pezzi lunghi pochissimi cm, formate delle mezzelune e adagiateli sulla teglia foderata di carta forno. Fate cuocere i Kipferl in forno già caldo a 175 gradi per circa 15 minuti. Fate raffreddare e spolverizzate con zucchero a velo.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *