Torta di farro al cacao e frutta secca

Pubblicato il Pubblicato in Blog, Colazione, dolci, Merenda, Ricetta, Ricette, Ricette dolci

 

Finalmente dopo più di 24 ore di ansia, habemus di nuovo il computer! Non so cosa sia successo ma da un momento all’altro aveva deciso di non accendersi più e allora sono stata costretta a portarlo in un negozio di assistenza. Alla fine però era “solo” la batteria e quindi per fortuna riesco ancora a riutilizzarlo.

Ma bando alle ciance…ormai sapete il mio amore per le cosiddette ‘torte della nonna’, quelle che appena sforni hai subito voglia di mangiarne una bella fetta, quelle che rifaresti più e più volte e sopratutto quelle che piacciono sempre a tutti…grandi e piccini. Se volete sapere un’altra cosa che per me rappresenta l’autunno è senza ombra di dubbio la frutta secca. Che siano noci, mandorle, nocciole, pistacchi o pinoli non posso più farne a meno, ma sopratutto sono sempre un ingrediente fondamentale per le mie ricette dolci. E poi diciamo la verità…la frutta secca ha anche molte proprietà nutritive e fa bene anche mangiarla come spuntino.

Per questa torta ho usato la farina di farro, ormai una delle mie preferite, cosi da esaltare ancora di più il gusto del cacao e della frutta secca.

Le dosi sono per una tortiera da 25 cm di diametro.

INGREDIENTI:

  • 200 gr di farina di farro
  • 160 gr di zucchero di canna
  • 110 gr di burro
  • 2 uova
  • 100 ml di latte
  • 100 gr di frutta secca (tra nocciole, mandorle e noci)
  • 50 gr di cacao amaro in polvere
  • 1/2 bustina di cremor tartaro (ma potete usare anche il comune lievito per dolci)

PREPARAZIONE:

Iniziate tritando tutta la frutta secca, ma lasciatela comunque a pezzetti piccoli. In una ciotola mettete le due uova insieme allo zucchero di canna e mescolate bene. Unite il burro leggermente ammorbidito , il latte, la farina setacciata e il cremor tartaro. Dopodiché aggiungete anche la frutta secca precedentemente tritata e il cacao in polvere. Amalgamate il tutto per almeno 2 minuti. Rivestite la tortiera con carta da forno bagnata e versate il composto. Infine aggiungete ancora qualche pezzetto di mandorla e fatela cuocere a 180° per circa 30 minuti.

 

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *