Torta morbida con gianduia e mandorle tostate

Pubblicato il Pubblicato in Blog, Colazione, dolci, Merenda, Ricetta, Ricette, Ricette dolci

Le domeniche sono fatte per rilassarsi…e su questo credo siamo tutti d’accordo! E proprio questa domenica sono riuscita a dormire fino alle 10 e ammetto che non succedeva da anni. Diciamo che avevo bisogno di ricaricarmi un po’ e devo dire che ha funzionato.

Comunque una nuova settimana è appena iniziata e la voglia di dolce è immancabile. Infatti io direi di proclamare il lunedì giornata del dolce…che ve ne pare?

Ma bando alle ciance…avete mai provato una torta senza farina, ma solo con l’aggiunta di amido di mais? Vi assicuro che è buonissima, in più se è preparata anche con cioccolato alla gianduia e mandorle tostate il successo è garantito. Potete mangiare una bella fettina accompagnata da un po’ di gelato alla panna…così il dessert è davvero assicurato.

INGREDIENTI:

  • 60 gr di amido di mais
  • 100 gr di cioccolato gianduia
  • 140 gr di burro
  • 3 uova
  • 130 gr di zucchero di canna
  • 100 gr di mandorle a lamelle
  • cacao amaro
  • zucchero a velo

PREPARAZIONE:

Foderate una teglia con carta forno e distribuite le mandorle a lamelle, fatele tostare nel forno caldo a 200 gradi per circa 9-10 minuti. In una ciotola lavorate il burro ammorbidito insieme allo zucchero di canna finché non otterrete un composto liscio. Unite le uova, uno alla volta, l’amido di mais, 2/3 di mandorle tostate e mescolate bene. Tritate finemente il cioccolato gianduia, fatelo sciogliere in microonde per 30 secondi, mescolatelo con un cucchiaio e continuate ancora per 50 secondi a 100w. Versate il composto in uno stampo di 20 cm e cospargerete la superficie con le mandorle rimanenti. Fate cuocere la torta a 150 gradi per circa 30 minuti. Fatela raffreddare completamente e spolverizzate con cacao amaro, zucchero a velo e altre mandorle.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *